Campionati italiani giovanili individuali e a staffetta di duathlon – Cuneo 6/7 aprile

Piazza Galimberti a Cuneo ha accolto per il secondo anno consecutivo la giovane marea di atleti del multisport specialità duathlon.

Sabato nella prova individuale la prima a scendere in campo, vantando i colori del Piacenza Triathlon Vittorino, è stata Ilenia Racioppoli segnando l’esordio, per lei, in un campionato italiano, dopo il passaggio in categoria Giovani. Calca alla partenza delle 127 atlete Youth A, Ilenia tiene bene la mischia e conclude di buon ritmo i primi 2 km di corsa, la prestazione migliore riesce a farla nei 6 km di ciclismo recuperando molte posizioni, peccato per la distrazione in T2 che le fa perdere di vista il posto assegnato, parecchi preziosi minuti e il morale. Conclude in ogni caso con un apprezzabile 96°.

A seguire, la prova di Ignazio Racioppoli, anche per lui prima volta in un campionato italiano con salto in categoria Youth A. Pur partendo nella batteria assegnata agli atleti senza psn e quindi dietro ai 156 partenti, Ignazio si posiziona subito nella testa della gara e raggiunge la bici tra i primi 20, veloce anche nei cambi, paga un po’ la frazione bike ma recupera ottimamente nel km di corsa finale, tagliando il traguardo con una ottima 24ᵃ posizione di classifica.

Gemma Ghinelli, anche per lei cambio di categoria e distanze che diventano 3km-6km-1,5km. Le Youth B partono in 72 ma Gemma non ha problemi a portarsi fra le prime, con un primo km tirato, cambia in T1 in buona posizione e recupera con la frazione di ciclismo, nell’ultimo tratto di corsa cede un po’ di distacco ma finisce la gara in 23ᵃ posizione.

In categoria Youth B al maschile sono 110 i partenti fra cui anche i nostri Mattia Tagliaferri e Manuel Dalmiglio. Mattia purtroppo parte già sofferente a causa di un problema ai tibiali e pur portando a temine le prime due frazioni di corsa e bici, il dolore non gli permette di finire la gara. Per Manuel è la prima esperienza in una gara nazionale a fianco di atleti già più esperti, ma non si lascia intimorire e conclude in 88ᵃ posizione mantenendo il proprio ritmo.

Nella gara giovanissimi, valida per il Trofeo Italia, la porta colori societari è Sonia Ghinelli.

Anche per Sonia è la prima volta nella categoria Ragazze e le distanze più lunghe la tradiscono un po’: prova ad attaccare nella prima frazione ma deve cedere il passo al ritmo sostenuto delle compagne anche se è sempre veloce in zona cambio. Sul finale taglia il traguardo al 55° posto.

Il Piacenza Triathlon Vittorino per la staffetta mista 2+2 di domenica schiera Gemma, Ignazio, Ilenia e Manuel (che sostituisce l’infortunato Mattia).

Le condizioni meteo sono pessime, con pioggia e freddo per tutto il tempo. Gemma parte molto bene e spinge nella frazione bike recuperando parecchie posizioni, cambiando in 7ᵃ posizione con Ignazio che continua la gara con un’ottima parte di corsa e tiene un bel gruppo durante la bici. Al successivo touch, intorno alla 16ᵃ posizione, cambia con Ilenia che produce un’ottima prestazione soprattutto in bicicletta che le permette di mantenere un 24° posto in classifica provvisoria. All’ultimo cambio prende il via Manuel, nel frattempo pioggia e freddo percepiti sembrano aumentare, ma il nostro atleta non si scoraggia e termina la gara in 31ᵃ posizione (su 53 staffette in gara) a sugellare il lavoro di squadra.



Marchio FITRI.png

© 2019 by Piacenza Sport 

aics-logo-png-transparent.png

Via Alberoni 10

29029 Niviano di Rivergaro (Pc)

C.F. 91108520338

P. IVA 01661310332

LOGO PICCOLO.png
LOGO PICCOLO.png